Produttivo

Seleziona la provincia e poi la città di tuo interesse
  • Tutte le province
  • Ravenna
  • Macerata
  • Stabilimento artigianale

    Stabilimento artigianale

    Asta 943
    Ravenna (Ravenna) - 6140 mq

    Oggetto della presente vendita è un complesso artigianale composto da un ampio fabbricato industriale con corte, oltre aree per opere di urbanizzazione, posto a Ravenna via Vicoli angolo via Frisi. Il complesso è posto in zona di recente espansione artigianale posta a sud-est del nucleo abitato di Ravenna, con visibilità dalla parallela S.S. Adriatica (via Classicana). Su questa parte si affacciano porzioni con ampie vetrate sviluppate su due piani mentre sulla parte retrostante l'edificio è sviluppato in più unità immobiliari edificate con caratteristiche di tipo industriale, mediante strutture prefabbricate con pilastri e tamponamenti in cls armato. Il piazzale circonda tutto l'edificio consentendo la circolazione di mezzi anche pesanti, inoltre tutta l'area risulta recintata con muretto e rete metallica grigliata mentre gli accessi al lotto sono consentiti da due passi carrabili dotati di sbarra automatica.Nel complesso si distinguono cinque unità immobiliari, di cui una sviluppata su due livelli sul fronte, mentre le restanti quattro sul retro. L’unità sul fronte è caratterizzata al piano terra da un ampio vano con facciate vetrate su tre lati, all'interno del quale sono stati ricavati due corpi di servizio composti ciascuno da antibagno e bagno. Nel solaio orizzontale sono presenti due aperture al grezzo per la futura costruzione di scale interne di collegamento al piano primo. Dal retro del lotto con rampa carraia si accede al piano primo di dimensioni simili a quelli del piano terra. Sul retro sono presenti quattro unità immobiliari simili fra loro e composte da un ampio vano a destinazione artigianale comprendente un blocco con servizi igienici e accesso pedonale e carrabile indipendente. La struttura di copertura di queste unità è composta da coppelle prefabbricate sagomate, tali da definire canali di scolo e vetrate.L’edificio è caratterizzato da pavimentazioni in cemento lisciato al quarzo mentre sono presenti minime dotazioni impiantistiche elettriche per la sola distribuzione di punti luce. Si nota l’assenza dell'impianto di riscaldamento.Il complesso si trova in buono stato di conservazione.Gli acquirenti non si faranno carico delle spese condominiali originate prima della vendita.

    Fai Offerta
  • Complesso industriale dismesso “ex fornace”

    Complesso industriale dismesso ex fornace

    Asta 1150
    Treia (Macerata) - 292463 mq

    Oggetto della presente vendita è un complesso industriale “ex stabilimento Bartoloni” posto nel comune di Treia sulla strada Contrada Moje, a circa 3 Km dal nucleo abitato ed a circa 8 km da Macerata.L’intero complesso, la cui chiusura definitiva è avvenuta nel 2001 e oggi dismesso, è composto da numerosi corpi di fabbrica di età costruttiva diversa realizzati con strutture e tipologie riconducibili alle diverse epoche espansive, posti su un ampio territorio ai margini della zona agricola. Parte di questi sono in muratura tradizionale, altri in struttura intelaiata in c.a. mentre le più recenti in struttura metallica. La maggior parte dei capannoni sono in fase di crollo o semi pericolanti e hanno coperture a falda in “volta”, tipiche delle costruzioni industriali post belliche. All’interno del complesso sono inoltre presenti due edifici che risultano censiti e classificati come tutelati poiché riconosciuti di “valore storico tipologico” recanti divieto di demolizione, in particolare l’edificio riconoscibile dalla ciminiera e il fabbricato principale del mappale 370. Da rilevare la scarsissima quantità di fibro-cemento dopo gli interventi di bonifica avvenuti su ordinanze comunali negli ultimi anni e la presenza in alcune edifici di grandi quantità di materiale ceramico un tempo destinati alla vendita. Nella parte ad ovest e principalmente sulla particella 248 si sviluppa un ampio terreno privo di fabbricati e con all’interno un bacino d’acqua derivante dal riempimento naturale delle vasche di estrazione dell’argilla.Si osservano servizi stradali inadeguati e sottodimensionati rispetto all’importanza ed alla potenzialità del complesso e di ogni qualsiasi futuro sviluppo.Per la stima si è ipotizzato che un qualsiasi intervento da proporre sull’area si basi sulla conservazione delle porzioni ad esso vincolate, ma con il presupposto della demolizione di tutto l’esistente e ricostruzione a nuovo secondo progetto.

    Fai Offerta

Contattaci.
Risponderemo velocemente
ad ogni tua richiesta

Telefono: +39 0546 046747
Interno (0)